Pagine

18 febbraio 2018

Intransigenza giovanile

Avevo tredici anni quando vidi London Calling per la prima volta. Lo portò a casa un amico di mia sorella e quando si materializzò davanti ai miei occhi non potei fare altro che esclamare "ma questi hanno copiato Elvis!". Poi, per avvalorare la mia tesi corsi a prendere il primo album di Elvis e lo misi accanto a quello della band di Joe Strummer. Naturalmente non si trattava di plagio ma all'epoca non potevo capirlo, ero un fan piuttosto intransigente. Dopo questa partenza stentata, i Clash divennero una delle mie band preferite. Li amo ancora oggi, considero London Calling un album stupendo.


4 commenti:

  1. Beh, è un signor album.
    E con una grande citazione in copertina... viva Elvis, pertanto^^

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Come Elvis, hanno scritto una delle pagine più belle e incancellabili della Storia del Rock! Quel disco è una delle Pietre Miliari del Rock!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, amo anche il successivo Sandinista, sicuramente inferiore a causa dell'eccessiva lunghezza ma per me ugualmente bello.

      Elimina